Ultimi Articoli

Sono ripresi i lavori di mitigazione del rischio idraulico alla foce del fiume Magra dopo la sospensione nel periodo estivo

Tempo di lettura: < 1 minuto

BOCCA DI MAGRA – Sono ripresi a Pantalè, Bocca di Magra, i lavori di ‘messa in sicurezza idraulica del tratto del fiume Magra dal torrente Isolone fino alla foce in sponda sinistra e dal torrente Canal Grande fino alla foce in sponda destra.

Completata l’infissione delle palancole, le lavorazioni a seguire con la ripresa prevedono l’esecuzione del setto arginale e relative rifiniture per settori di lunghezza di 150 metri al fine di rendere fruibile il percorso pedonale adiacente al cantiere. Da cronoprogramma dei lavori, si prevede il termine di ultimazione entro l’inizio estate 2023 nel rispetto dei tempi contrattuali.

Si tratta di un intervento molto importante finanziato dalla Regione Liguria con un investimento dia 4,5 milioni di euro. Come previsto, i lavori di mitigazione del rischio idraulico alla foce del fiume Magra sono ripresi dopo la sospensione nel periodo estivo degli interventi più impattanti per evitare interferenze con le attività turistico ricettive.

Torna dunque in piena operatività il cantiere per la realizzazione delle arginature nell’ultimo tratto alla foce del Magra, secondo il cronoprogramma dei lavori finalizzati a contenere la piena del fiume, lavori che dovrebbero terminare tra la primavera e l’estate del 2023.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi