Ultimi Articoli

Spezia Calcio e Parco Nazionale delle Cinque Terre insieme per condividere valori ambientali, culturali, etici e sociali.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

CINQUE TERRE – Lo Spezia Calcio ha avviato una prestigiosa collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre per valorizzare e promuovere uno tra i territori più belli al mondo, con l’obiettivo primario di condividerne i valori ambientali, culturali, etici e sociali.

Attraverso questa collaborazione, che per la prima volta consentirà alle due popolari realtà della provincia spezzina di legarsi, Spezia Calcio e Il Parco Nazionale delle Cinque Terre si impegneranno in una serie di attività e progetti volti alla divulgazione in tema di conservazione del paesaggio e della biodiversità e alla formazione e sensibilizzazione delle generazioni future, con una particolare attenzione rivolta all’ambiente e alla sua tutela.

“Legare il marchio Spezia Calcio con quello del Parco Nazionale Cinque Terre – Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco e uno dei siti più conosciuti e visitati al mondo – e dare il via a una collaborazione che porterà allo sviluppo di iniziative congiunte, è un motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Lavoreremo insieme fin da subito per condividere i principi della sostenibilità ambientale e dell’innovazione green con un’attenzione speciale alle nuove generazioni e daremo il via a progetti ed azioni concrete che avranno come obiettivo primario quello di salvaguardare e promuovere l’eccellenza di un territorio unico”, le parole del Chief Revenue Officer dello Spezia Calcio, Luca Scafati.

“Sport e natura parlano entrambi linguaggi universali legati alla sostenibilità. E’ nel comune sentire l’urgenza di un cambio di passo nei confronti della tutela della nostra terra e del nostro mare, che abbiamo colto l’ispirazione per unire,  per la prima volta, le nostre due eccellenze verso sfide comuni: lo Spezia Calcio, legato ai valori dello sport e alla scommessa sulle giovani generazioni e il Parco, emblema di un patrimonio paesaggistico frutto del lavoro secolare dell’uomo e di un’armoniosa interazione con l’ambiente. Fare squadra per la sostenibilità, l’inclusione e la crescita sociale, è qualcosa di estremamente innovativo e al tempo stesso saldamente legato alle radici delle nostre realtà”, le parole di Donatella Bianchi, Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi