Ultimi Articoli

Spostate da Genova al Golfo e al Porto “per tutte le stagioni” della Spezia, due navi con 5mila passeggeri

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

Attività straordinaria in questo fine settimana per il Terminal Crociere del Porto della Spezia chiamato a sostituire sbarchi e imbarchi spostati da Genova dalla Compagnia Msc per prudenza stante le previsioni di un  forte vento sulle coste della Liguria.

di Enzo Millepiedi

La Spezia – Un Golfo e quindi un Porto per tutte le stagioni. E’ proprio il caso di rispolverare questa caratteristica in occasione, oggi e domani, del cambio di scalo di due navi da crociera da Genova alla Spezia. La decisione è stata presa dal Msc a causa del vento da bufera annunciato per questo fine settimana lungo la costa della Liguria.

E’ così che ilo terminal del Porto della Spezia è stato chiamato ad ospitare in tre giorni due navi Msc , la Msc Spendida oggi e la Msc Fantasia domani domenica e lunedì 8 novembre per straordinarie operazioni di imbarco e di imbarco dei passeggeri oltre alle attività di assistenza per i pacchetti di visite a terra, nel nostro comprensorio e nelle città d’arte.

Oggi infatti dalla Msc Spendida sono sbarcati per la gita giornaliera a terra in base ai pacchetti ben 1.500 passeggeri scesi in mattinata e attesi in serata per il rientro a bordo.

Sempre dalla Msc Spendida sono sbarcati alla Spezia a fine viaggio 750 passeggeri e sono poi iniziate le operazioni di imbarco di altri 1.500 passeggeri per la nuova crociera.

Domani, domenica, è attesa l’altra nave, la Msc Fantasia che dovrà imbarcare attraverso il terminal della Spezia 1.500 passeggeri anch’essi per iniziare la loro crociera nel Mediterraneo.

La Msc Fantasia resterà in porto fino a lunedì in attesa di imbarcare altri 250 passeggeri.

Si corre così verso una movimentazione passeggeri nell’anno della ripresa che dovrebbe arrivare da un totale di novantamila di questo fine settimana ai preventivati centomila al prossimo dicembre, cifra che potrebbe anche essere superata, grazie a queste chiamate fuori calendario.

Ovvio dire che tutte le operazioni di accoglienza, imbarco e sbarco si sono svolte nella massima tranquillità.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi