Ultimi Articoli

Strada del vino Colli di Luni, riunione con i Comuni: “Val di Magra destinazione enoturistica, prime iniziative”

Tempo di lettura: 2 minuti

VAL DI MAGRA – Prende consistenza la Strada del vino Colli di Luni. In Camera di commercio, riunione con sindaci e amministratori del Comuni coinvolti da subito nel progetto di valorizzazione di prodotto e territorio (Luni e Castelnuovo Magra) e quelli, per geografia e produzioni, pronti ad entrare (Arcola, Bolano, Calice al Cornoviglio, Santo Stefano Magra, Vezzano Ligure).

Al tavolo, con i Comuni, la Camera di Commercio, elemento di raccordo tra istituzioni e produttori, la sua Azienda speciale Riviere di Liguria, il Consorzio di tutela e l’associazione Tuttifrutti (strumento operativo di accesso ai finanziamenti).

Confermato, da parte di tutte le amministrazioni del comprensorio, l’interesse a far parte del Comitato promotore della Strada con l’obiettivo di strutturare il settore del vino e fare della Val di Magra una destinazione d’eccellenza per gli enoturisti”, riassume il vice presidente della Camera di Commercio, Davide Mazzola. “Stanno arrivando le adesioni da parte delle aziende – prosegue – c’è entusiasmo e voglia di creare un unicum mettendo a sistema la qualità delle produzioni con le attrattive culturali che i singoli comuni possiedono”.

 “Siamo ad un punto buono – aggiunge il sindaco di Luni, Alessandro Silvestri – e la presenza di tutti i rappresentanti dei Comuni interessati in Camera di Commercio lo testimonia. Siamo pronti a creare una ‘prova generale’ di quello che potrebbe essere l’avvio della Strada immaginando una modalità per l’apertura a breve delle cantine della Val di Magra. Questo progetto – rimarca – punta alla creazione di un pacchetto turistico che faccia fermare le persone sul territorio per più giorni: fondamentale essere tutti uniti e dare al turista una offerta integrata”.

I primi a crederci sono proprio i viticoltori. “Sono vent’anni che faccio questo lavoro – sottolinea Andrea Marcesini, produttore e presidente del Consorzio di tutela – vedo oggi un reale sviluppo del territorio attraverso questo progetto che vede al tavolo istituzioni e base produttiva. Occorre – aggiunge – sostenere le aziende affinché possano crescere e da questa collaborazione può arrivare questo aiuto”.

Alla riunione erano presenti: per la Camera di Commercio il vice presidente Davide Mazzola, il segretario generale Marco Casarino, il responsabile della Promozione economica Stefano Spinelli; per l’Azienda speciale il direttore Ilario Agata; per Tuttifrutti la vice presidente Simona Duce; per le amministrazioni Alessandro Silvestri (sindaco di Luni) con gli assessori Barbara Moretti (Turismo) e Patrizia De Masi (Cultura), Gherardo Ambrosini (assessore al Turismo di Castelnuovo Magra), Camilla Monfroni (assessore al Turismo di Arcola), Massimo Bertoni (sindaco di Vezzano Ligure), Paolo Ruffini (assessore a Turismo e Cultura di Santo Stefano Magra); per i produttori Andrea Marcesini, presidente del Consorzio di tutela.

Per aderire al comitato promotore contattare l’associazione Tuttifrutti scrivendo a: tuttifrutti.itinerario@gmail.com

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi