Ultimi Articoli

Sulle “idee che vale la pena condividere” si è conclusa la seconda edizione di TEDxLerici con 300 presenti all’Astoria

Tempo di lettura: 2 minuti

LERICI – Si è conclusa al Teatro Astoria di Lerici la seconda edizione di TEDxLerici che ha accresciuto il successo del 2021 triplicando la platea dei partecipanti.

“L’edizione dell’anno scorso si è tenuta a Villa Marigola ospitando 100 persone – ha esordito Federica Fiorito, team TEDxLerici – Il primo anno l’organizzazione internazionale TED concede la licenza proprio per un massimo di 100 ospiti e se poi il team si dimostra meritevole di rinnovo, l’anno successivo è possibile ampliarla. È per questo che oggi siamo riusciti a riempire questo teatro. Grazie a tutto il nostro favoloso team!”.

Davanti a una platea di 300 persone, sul palco dell’Astoria per tutto il pomeriggio si sono susseguiti gli otto speaker di quest’anno nel rispetto della collaudata formula TEDx: “I talk sono presentazioni di massimo 18 minuti – ha continuato Fiorito – in cui gli speaker condividono con il pubblico in sala un progetto, un’idea, un concetto che possa stimolare riflessioni e ragionamenti. I nostri speaker operano in ambiti molto diversi tra di loro, quindi gli interventi non avranno un filo conduttore, se non il tema della giornata: emosfera, un neologismo di nostra invenzione che vuole indicare uno spazio ben preciso che va dalla superficie terrestre a circa 2 metri e mezzo di altezza. In questo spazio c’è ciò che Jung definirebbe inconscio collettivo, le emozioni, il motore del tutto. Viviamo in un mondo di dati, numeri e immagini, ma secondo noi sono le emozioni che governano il mondo e saranno le emozioni le protagoniste sul palco di oggi”.

Prima di cominciare, i ringraziamenti del sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti: “Questa idea giovane andava sostenuta prima e ancora di più dopo il successo dello scorso anno. Questa di TEd è un’idea vincente e le idee fanno muovere il mondo. Il mio grazie va a tutti i ragazzi.” Dalle 14.30 alle 19 gli 8 attesi hanno così esposto ‘idee che vale la pena condividere’, questo il motto di TED, spaziando dai racconti via terra tra India e Africa di Andrea Cecchi, appassionato di Slow Travel, al difficile percorso di affermazione di sé di Federica Pasini riconosciuta da Forbes come futuro leader under 30, passando dall’affascinante teoria dei neuroni specchio di Leonardo Fogassi, neuroscienziato e docente di neurofisiologia, e dall’inquietante pervasività nelle nostre vite dei social media raccontata della famosa scrittrice e avvocata Ester Viola.

Maria Cristina Minissale è salita sul palco TEDx per condividere il suo emozionante excursus sulle scuole parentali. E, ancora, Valentina Leporati ha raccontato come il suo problema, la celiachia, sia diventato il suo punto di forza tanto da essere stata ospite quest’anno anche di ‘Women in Food’. Con Francesca Larosa, economista laureata alla Bocconi, l’argomento affrontato è stato il climate change, ripreso poi dal noto imprenditore simbolo del made in Italy Oscar Farinetti che ha sottolineato anche gli aspetti buoni del nostro Belpaese, tra i primi in Europa per energie rinnovabili.

TEDxLerici dà appuntamento al 2023. Tutti i talk di questa edizione appena passata sono disponibili sulle pagine social di TEDxLerici (FB @tedxlerici / IG @tedxlerici / www.tedxlerici.com) TEDxLerici è realizzato con il patrocinio del Comune di Lerici e grazie al sostegno di CE.M.I.S, PromoPharma, Easylivery, Sviluppo TuristicoLerici, Gesta, Bonati Immobiliare, Confcommercio La Spezia, Comune di Lerici e Lerici Coast, Alioto Group, GD Edizioni, Kariba, Bevilà, Azienda Agricola Zangani.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi