Ultimi Articoli

The Italian Sea Group per il secondo anno vince a Milano nella categoria “Best Ebitda Growth” agli Alychlo Awards.

Tempo di lettura: < 1 minuto

MARINA DI CARRARA – The Italian Sea Group si è confermato come la società più profittevole del suo settore. L’operatore della nautica di lusso è risultato per il secondo anno consecutivo vincitore della categoria Best Ebitda Growth” agli Alychlo Awards.

Gli Awards si svolgono a Durbuy, in Belgio, e sono l’evento annuale della società di investimento Alychlo NV, che possiede partecipazioni in più di 40 Società pubbliche e private di diversi settori, dal farmaceutico al turismo, con particolare attenzione ad aziende con alto valore aggiunto.

L’Ebitda è un indica di redditività delle imprese cioè il margine operativo lordo.

“Siamo onorati di aver ricevuto questo riconoscimento e di essere stati selezionati tra importanti ed eccellenti realtà” ha commentato Marco Carniani, responsabile finanziario di The Italian Sea Group.

The Italian Sea Group, quotato a Milano su Euronext e attivo nella costruzione e nel refit di motoryacht e sailing yacht fino a 140 metri.

L’azienda, che fa capo all’imprenditore italiano Giovanni Costantino, opera sul mercato con i marci Admiral, Tecnomar, Perini Navi e Picchiotti. Secondo il Global Order Book 2022, classifica internazionale stilata da Boat International, The Italian Sea Group è il primo produttore italiano di superyacht sopra i 50 metri.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi