Ultimi Articoli

Un cartellone ricco di spettacoli nell’estate di Levanto a contorno del tradizionale spettacolo della “Festa del mare”

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 3 minuti

LEVANTO – Musica classica, leggera, jazz, rock, etnica, barocca, il liscio, poi incontri letterari, serate di cabaret, teatro, escursioni eno-gastronomiche nei borghi, esibizioni ginniche e sportive, feste e sagre con prodotti tipici.

Questi gli ingredienti dell’estate di Levanto con il clou del tradizionale e grandioso spettacolo della “Festa del mare”, organizzato dal gruppo storico “Borgo e valle” e dalla confraternita di San Giacomo Apostolo, che propone un concerto dell’orchestra di fiati (23 luglio), la rievocazione storica con i figuranti in costume medievale e gli sbandieratori del gruppo storico “Borgo e valle” (24 luglio), la sfilata dei crocifissi lignei portati dai membri delle confraternite liguri (25 luglio) e lo spettacolo pirotecnico.

Per i concerti saranno sette gli appuntamenti (28 giugno, 2, 8, 16, 18, 27 e 30 luglio) con il “Levanto music festival Amfiteatrof” organizzato da “Officine del Levante”; due (18 giugno e 2 luglio) con la “Rassegna corale levantese” e due (9 e 29 luglio) con la “Rassegna organistica levantese” organizzate dal gruppo “Musica Nova”; uno (19 luglio) con il Festival paganiniano; un concerto (14 luglio) di musica medievale con il gruppo vocale “Musicanova”; quattro serate (16 giugno, 7, 21 e 28 luglio) di ballo liscio con “Rlv”, una (23 giugno) con l’orchestra “Ikebana” ed un’altra (14 luglio) con l’orchestra di Piero Galassi; un concerto (29 luglio) degli “Illustri cugini” con i brani di Fabrizio De André, uno (9 luglio) di rock con il gruppo “Bad”; uno (16 luglio) di musica partenopea con i “Napulitan song”; il musical “Alladin” (2 luglio) messo in scena dall’Asd “Gymnica 2000”; un “Deejay set” (23 luglio). A luglio (15, 22 e 29) anche la musica “disco” dagli anni ’80 ad oggi a cura dei deejay di “Dna Staff”.

E ancora una serata di cabaret (15 luglio) che trae spunto da un libro del comico Pippo Santonastaso con l’aggiunta di uno spettacolo dialettale con aneddoti e proverbi liguri (24 giugno) curato da “La bottega della musica” e “Gente di mare”.

E poici saranno le immancabili sagre: la festa della Croce Rossa (10 luglio) e della Croce Verde (16 e 17 luglio), la Madonna del Carmine a Montale (16 luglio).

Spazio ovviamente al surf, con un villaggio allestito (8, 9, 10, 15, 16 e 17 luglio) in piazza Colombo dall’Asd Surfers in attesa dell’arrivo delle onde adatte alla competizione. Una videoproiezione sulla Levanto dagli anni ’50 (1° luglio) curata dall’associazione “Maresuoni”.

Per gli amanti delle moto, il 9 luglio il raduno delle Harley Davidson. Il 30 giugno la presentazione (a cura di Mario Salisci) del libro di Luca Serafini “Il cuore di un uomo”. Chi è interessato all’esplorazione del territorio e dei suoi beni culturali può partecipare (16 e 17 luglio) alla “Caccia alla volpe”, condotta da Mauro De Rosa, ma anche (15 luglio) a “Sensuosa”, escursione da piazza Cavour al borgo di Legnaro, con degustazioni di prodotti locali.

La chiave di lettura del cartellone allestito dal Comune di Levanto e dalle associazioni resta la stessa: spettacoli nei quali coesistano intrattenimento, degustazioni di prodotti enogastronomici e visite alle eccellenze storiche e architettoniche per promuovere l’intero territorio.

“Anche quest’anno il programma, che segna il ritorno alla convivialità e alla condivisione delle occasioni di intrattenimento dopo due anni di blocco totale o di forti limitazioni, contiene le iniziative che le associazioni hanno proposto e che il Comune accoglie fornendo un supporto economico o logistico-organizzativo – spiega il sindaco, Luca Del Bello – In paese si percepisce una grande voglia di riprendere le attività a pieno regime, e l’estate che è ormai alle porte ha tutti i presupposti per sancire un ritorno alle presenze record delle stagioni immediatamente antecedenti la pandemia. Stiamo lavorando all’allestimento di un calendario ancora più ricco per i mesi di agosto e settembre, recependo le proposte più interessanti e in linea con l’indirizzo che abbiamo dato agli eventi: un veicolo di promozione del territorio che renda il paese ancora più piacevole per tutti”.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi