Ultimi Articoli

Al Propeller di Venezia “Professione Comandante: quale riforma anche alla luce dei fatti di cronaca?

Tempo di lettura: 5 minuti

Venezia-Mestre – Professione Comandante: quali prospettive di riforma anche alla luce dei fatti di cronaca? Sarà questo il tema del Convegno tecnico promosso dal Propeller di Venezia  in occasione della presentazione del libro “La criminalizzazione del Comandante della nave: criticità e prospettive” di giovedì 3 febbraio alle 17 all’ Hotel Bologna, Venezia-Mestre e modalità webinar (Link per collegamento).

Costa Concordia, Diamond Princess, Ever Given, molti i casi di cronaca internazionali (al centro di controversie penali con conseguenti risarcimenti milionari) in cui nell’occhio del mirino e della cronaca c’era solo il Comandante della nave, sul quale gravano sempre maggiori oneri e responsabilità per esercitare una professione la cui complessità verrà analizzata nelle sue sfaccettature in occasione del convegno organizzato sul tema dal Propeller Club Port of Venice.
L’argomento – spinoso e molto complesso – è al centro di un confronto tecnico dal titolo “PROFESSIONE COMANDANTE. Quali prospettive di riforma anche alla luce dei fatti di cronaca?” promosso il prossimo 3 febbraio 2022 alle 17 dall’International Propeller Club Port of Venice, in forma mista: presenza presso l’Hotel Bologna di Venezia-Mestre e webinar.
Il confronto parte dalla presentazione del libro “La criminalizzazione del Comandante della nave”(Teseo editore 2021), a cura del Prof. Avv. Mario Carta, Ordinario di diritto UE, Unitelma Sapienza, Presidente del Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano di Navigazione e Avvocato Cassazionista, che analizza le responsabilità che gravano sul comandante della nave, anche in considerazione dei sempre più stringenti obblighi che ne modellano i comportamenti, non solo a bordo della nave, e quindi in mare, ma ormai sempre più frequentemente anche a terra.
“Il tema merita un serio approfondimento – dichiara Anna Carnielli, Presidente Propeller Club Port of Venice e Avvocato marittimista – scevro da condizionamenti determinati dal pruriginoso interesse all’aspetto sensazionalistico piuttosto che a quello tecnico. Il convegno vuole rappresentare un occasione di ascolto oltre che di analisi multidisciplinare del tema, per riuscire a fare sintesi ed interpretare nella maniera più corretta possible le diverse istanze che giungono dalla categoria”.
Ne discutono esperti impegnati ogni giorno in prima linea, moderati dalla giornalista di settore Laura Colognesi, socia del Propeller Club Port of Venice.
Dopo i saluti istituzionali di Umberto Masucci, Presidente Nazionale The International Propeller Clubs, e dell’Ammiraglio Piero Pellizzari, Direttore Marittimo del Veneto, il confronto vedrà gli interventi di Luca Sisto, Direttore Generale di CONFITARMA, la Confederazione Italiana Armatori aderente a Confindustria, principale espressione associativa dell’industria italiana della navigazione; Giovanni Lettich, Presidente Nazionale Collegio Capitani L.C. E M., associazione nazionale rappresentativa del settore con sede a Genova, fondata nel 1946, con l’intervento di Agostino Benvegnù, Vice Presidente Collegio Nazionale Capitani; Gennaro Arma, Comandante e Presidente IAM – Istruttori Associati Marittimi, associazione che raggruppa oltre 200 professionisti del mare uniti dall’obiettivo di contribuire alla crescita del Cluster Marittimo; Cristiano Alessandri, Avvocato marittimista del Foro di Venezia; Luigi Mennella, Capo Pilota della Corporazione Piloti Estuario Veneto (Federazione Italiana Piloti dei Porti che oggi conta 32 Corporazioni presenti nei porti italiani in cui è istituito l’obbligo di pilotaggio con appositi decreti ministeriali); Claudio Tomei, Presidente USCLAC (Unione Sindacale Capitani di Lungo Corso al Comando che ha partecipato attivamente alla redazione del libro presentato in occasione del convegno), Davide Calderan, Presidente Rimorchiatori Riuniti Panfido & C. s.r.l., Stefano Bruschetta, Presidente e AD di Alta Broker & Partners s.r.l, società internazionale con sede a Genova, specializzata nell’intermediazione assicurativa e broker per clienti privati ed imprese.
E’ prevista la partecipazione da remoto degli allievi della sezione di Coperta dell’Accademia della Marina Mercantile di Genova con la dott.ssa Strata, responsabile del settore marittimo, oltre agli studenti del quinto anno coperta (futuri capitani Master) dell’ I.T.S. Vendramin Corner di Venezia con una delegazione in presenza, con il Preside Prof. Lamonica Michelangelo, il prof. Diego Danieli, la Prof.ssa Avolio Maria ed il Prof. DeVivo Kyara assieme ad altri studenti collegati da remoto nel rispetto dei protocolli Covid dell’Hotel che ospita il convegno.

L’evento é realizzato in partnership con: CONFITARMA Confederazione Italiana Armatori, Capitaneria di Porto-Guardia Costiera, Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso & Macchina, Istituto Italiano di Navigazione, USCLAC, IAM Istruttori Associati Marittimi, I.T.S. Vendramin Corner, Rimorchiatori Riuniti Panfido & C. s.r.l., ATENA Sezione Veneto, Corporazione Piloti Estuario Veneto.

Venezia-Mestre – Professione Comandante: quali prospettive di riforma anche alla luce dei fatti di cronaca? Sarà questo il tema del Convegno tecnico promosso dal Propeller di Venezia  in occasione della presentazione del libro “La criminalizzazione del Comandante della nave: criticità e prospettive” di giovedì 3 febbraio alle 17 all’ Hotel Bologna, Venezia-Mestre e modalità webinar (Link per collegamento).

Costa Concordia, Diamond Princess, Ever Given, molti i casi di cronaca internazionali (al centro di controversie penali con conseguenti risarcimenti milionari) in cui nell’occhio del mirino e della cronaca c’era solo il Comandante della nave, sul quale gravano sempre maggiori oneri e responsabilità per esercitare una professione la cui complessità verrà analizzata nelle sue sfaccettature in occasione del convegno organizzato sul tema dal Propeller Club Port of Venice.
L’argomento – spinoso e molto complesso – è al centro di un confronto tecnico dal titolo “PROFESSIONE COMANDANTE. Quali prospettive di riforma anche alla luce dei fatti di cronaca?” promosso il prossimo 3 febbraio 2022 alle 17 dall’International Propeller Club Port of Venice, in forma mista: presenza presso l’Hotel Bologna di Venezia-Mestre e webinar.
Il confronto parte dalla presentazione del libro “La criminalizzazione del Comandante della nave”(Teseo editore 2021), a cura del Prof. Avv. Mario Carta, Ordinario di diritto UE, Unitelma Sapienza, Presidente del Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano di Navigazione e Avvocato Cassazionista, che analizza le responsabilità che
gravano sul comandante della nave, anche in considerazione dei sempre più stringenti obblighi che ne modellano i comportamenti, non solo a bordo della nave, e quindi in mare, ma ormai sempre più frequentemente anche a terra.
“Il tema merita un serio approfondimento – dichiara Anna Carnielli, Presidente Propeller Club Port of Venice e Avvocato marittimista – scevro da condizionamenti determinati dal pruriginoso interesse all’aspetto sensazionalistico piuttosto che a quello tecnico. Il convegno vuole rappresentare un occasione di ascolto oltre che di analisi multidisciplinare del tema, per riuscire a fare sintesi ed interpretare nella maniera più corretta possible le diverse istanze che giungono dalla categoria”.
Ne discutono esperti impegnati ogni giorno in prima linea, moderati dalla giornalista di settore Laura Colognesi, socia del Propeller Club Port of Venice.
Dopo i saluti istituzionali di Umberto Masucci, Presidente Nazionale The International Propeller Clubs, e dell’Ammiraglio Piero Pellizzari, Direttore Marittimo del Veneto, il confronto vedrà gli interventi di Luca Sisto, Direttore Generale di CONFITARMA, la Confederazione Italiana Armatori aderente a Confindustria, principale espressione associativa dell’industria italiana della navigazione; Giovanni Lettich, Presidente Nazionale Collegio Capitani L.C. E M., associazione nazionale rappresentativa del settore con sede a Genova, fondata nel 1946, con l’intervento di Agostino Benvegnù, Vice Presidente Collegio Nazionale Capitani; Gennaro Arma, Comandante e Presidente IAM – Istruttori Associati Marittimi, associazione che raggruppa oltre 200 professionisti del mare uniti dall’obiettivo di contribuire alla crescita del Cluster Marittimo; Cristiano Alessandri, Avvocato marittimista del Foro di Venezia; Luigi Mennella, Capo Pilota della Corporazione Piloti Estuario Veneto (Federazione Italiana Piloti dei Porti che oggi conta 32 Corporazioni presenti nei porti italiani in cui è istituito l’obbligo di pilotaggio con appositi decreti ministeriali); Claudio Tomei, Presidente USCLAC (Unione Sindacale Capitani di Lungo Corso al Comando che ha partecipato attivamente alla redazione del libro presentato in occasione del convegno), Davide Calderan, Presidente Rimorchiatori Riuniti Panfido & C. s.r.l., Stefano Bruschetta, Presidente e AD di Alta Broker & Partners s.r.l, società internazionale con sede a Genova, specializzata nell’intermediazione assicurativa e broker per clienti privati ed imprese.
E’ prevista la partecipazione da remote degli allievi della sezione di Coperta dell’Accademia della Marina Mercantile di Genova con la dott.ssa Strata, responsabile del settore marittimo, oltre agli studenti del quinto anno coperta (futuri capitani Master) dell’ I.T.S. Vendramin Corner di Venezia con una delegazione in presenza, con il Preside Prof. Lamonica Michelangelo, il prof. Diego Danieli, la Prof.ssa Avolio Maria ed il Prof. DeVivo Kyara assieme ad altri student collegati da remote nel rispetto dei protocolli Covid dell’Hotel che ospita il convegno.

L’evento é realizzato in partnership con: CONFITARMA Confederazione Italiana Armatori, Capitaneria di Porto-Guardia Costiera, Collegio Nazionale Capitani Lungo Corso & Macchina, Istituto Italiano di Navigazione, USCLAC, IAM Istruttori Associati Marittimi, I.T.S. Vendramin Corner, Rimorchiatori Riuniti Panfido & C. s.r.l., ATENA Sezione Veneto, Corporazione Piloti Estuario Veneto.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi