Ultimi Articoli

Centro Studi Tagliacarne: l’economia del mare, grazie a turismo e logistica, recupererà quest’anno i valori del 2019

Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – La ricchezza prodotta dall’economia del mare nel 2021 è cresciuta del 9,3% rispetto al 2020 e ha fatto salire a 56 miliardi di euro il valore aggiunto generato dalle imprese.

L’analisi è del Centro Studi Tagliacarne, realizzato per la Camera di Commercio Frosinone Latina, Informare e Unioncamere.

Sono in tutto 225mila le attività imprenditoriali della Blue economy, il 3,7% delle imprese totali. Poco meno dei due terzi delle aziende sono del turismo. Il Lazio è al top per numero di imprese del Sistema mare (15,5%) con Roma che guida la classifica provinciale con quasi 30 mila aziende (13%).

“Dopo il drastico calo del 2020 con perdite di  8 miliardi di euro – ha spiegato il direttore generale dell’Istituto, Gaetano Franco Esposito – la Blue economy ha invertito la tendenza nel 2021, producendo 56 miliardi di euro e attivandone 156,7 su tutta la filiera, diretta e indiretta, grazie alla sua capacità moltiplicativa”. “

Le buone performance del turismo e della logistica, due componenti molto importanti per l’economia del mare, fanno ritenere che anche nel 2022 ci saranno risultati incoraggianti che porteranno  a superare i valori del 2019”.

Nel turismo del mare, i servizi di alloggio e ristorazione sono le attività più numerose, con 107mila imprese, che insieme alle attività sportive e ricreative (33.684 imprese) rappresentano il 62,4% dell’imprenditoria blu. Segue la filiera ittica (33.601), con un peso del 15%, tallonata dalla cantieristica 13% (28.489).

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi