Ultimi Articoli

Con la Harmony Of The Seas il Terminal Crociere del Porto della Spezia ha superato i 30mila passeggeri

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Con l’arrivo nel Golfo della Spezia della maestosa Harmony Of The Seas, ammiraglia della Royal Caribbean, nonostante la mancanza, come si sa, di passeggeri statunitensi, il Cruise Terminal del Porto della Spezia ha superato oggi le trentamila presenze.

Siamo ben distanti dall’afflusso pre pandemici ma l’importante è stata la ripresa dell’attività e soprattutto la sua tenuta. Da ricordare anche che i crocieristi sono ammessi a bordo nel limite del cinquanta per cento della potenziale capacità totale della nave.

E’ questo il bilancio dall’inizio, avvenuto il 20 febbraio scorso con il calendario spezzino inaugurato dalla Costa Smeralda, della pur lenta ma costante ripresa di questo che è stato uno dei settori più penalizzati con un blocco delle navi vicino al 90 per cento del totale delle flotte del mondo.

Anche per la Harmony Of The Seas, ormeggiata alle 8,30 al Molo Garibaldi dal quale ripartirà alle 20,30, le escursioni della giornata dei passeggeri sono state organizzate per gruppi e con guide.

La Harmony Of The Seas, che ha una capacità potenziale di 6.780 passeggeri, è curata dalla Agenzia Marittima Lardon, è tornata alla Spezia per la prima volta lo scorso il 18 agosto, e ha in programma oltre ad oggi, altri nove arrivi alla Spezia, ogni mercoledì e fino al 27 ottobre.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi