Donatella Bianchi, signora delle Cinque Terre, candidata con il M5S alla presidenza del Lazio

Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – E’ arrivata questa mattina la notizia che Donatella Bianchi, Presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre, è stata candidata da Giuseppe Conte come governatrice della regione Lazio.

Con queste elezioni regionali alle porte ecco arrivare i nomi dei candidati ed è proprio di oggi la notizia che la ex Presidente del WWF e dal 2019 Presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre Donatella Bianchi è pronta a sfidare il PD, con il quale non si è riuscito a trovare un candita comune con il MoVimento Cinque Stelle, e la coalizione di Centro Destra.

La scissione dell’alleanza “giallo rossa” è frutto del nome del candidato democratico D’Amato che, secondo Conte “ è stato il punto di caduta del Pd dopo una guerra interna tra correnti e capibastone. Noi avevamo fatto delle richieste programmatiche, loro il giorno dopo ci hanno risposto con il diktat su un nome senza neppure accettare una discussione sui temi. Mentre la nostra candidata, come avevo promesso, va oltre gli schieramenti”.

Non è tardata ad arrivare la risposta del deputato dem Andrea Casu che attacca la Bianchi affermando che, con la sua candidatura, non potrà più condurre la trasmissione “Linea Blu” che in un tweet aggiunge “fa una scelta politica che rispettiamo, ma è una scelta definitiva. La Rai non ha le porte girevoli”.

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter