Ultimi Articoli

E’ stata ufficialmente costituita la Zona Logistica Semplificata del Veneto con baricentro il porto di Venezia e Chioggia

Tempo di lettura: < 1 minuto

Venezia –  Brindisi in Laguna: è stata ufficialmente costituita, con la firma del decreto governativo, la Zona Logistica Semplificata per il Veneto (Zls).

Si tratta di un’area di 4.681,21 ettari, tra zone portuali, retroportuali e aree di sviluppo industriale, che coinvolge, Venezia, Rovigo e 17 comuni del Polesine, con baricentro il Porto di Venezia e Chioggia.

Come è noto la finalità della Zls è di attrarre investimenti, in particolar modo nella logistica, nei trasporti e nelle attività produttive, grazie alla drastica semplificazione amministrativa. Alla quale si aggiunge la possibilità di accedere a sgravi fiscali, oltre che ad un piano di interventi regionali finanziati con le risorse del PR FESR 2021-2027.

Si stima che la questa Zona Logistica Semplificata per il Veneto può produrre, in dieci anni, investimenti economici attorno ai 2,4 miliardi di euro, un aumento di ben 177mila posti di lavoro, un incremento dell’export del 40% e del traffico dell’8,4%.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi