Ultimi Articoli

Eredità Ministro Giovannini: 9,2 miliardi per la portualità da Pnrr, Piano Complementare (Pnc) e risorse nazionali

Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – In una delle ultime dichiarazioni del Ministro delle Intrastrutture Enrico Giovanni ha detto che il sistema portuale è uno dei pilastri strategici della nostra economia ma perché i porti italiani siano in grado di competere a livello internazionale, ci vogliono non solo investimenti, ma anche riforme”.

E ha precisato: “Da una parte infrastrutture materiali di porti, collegamenti stradali e ferroviari, e interventi in linea con la transizione ecologica e la digitalizzazione della logistica, dall’altra  numerose riforme, fra cui la  semplificazione della pianificazione portuale e l’efficientamento energetico con gli interventi di cold ironing, vale a dire l’elettrificazione delle banchine di ormeggio delle navi, che consente lo spegnimento dei motori e la conseguente riduzione di emissioni di gas e sostanze inquinanti”.

Il Ministro Giovanni lo ha detto nel corso dell’incontro di presentazione del rapporto che illustra gli investimenti previsti per lo sviluppo della portualità dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr), dal Piano Nazionale Complementare (Pnc) e da risorse nazionali che ammontano a 9,2 miliardi di euro.

Sono previsti interventi in 47 porti localizzati in 14 regioni e di competenza di 16 Autorità di Sistema Portuale (AdSP).

Il 46,9% degli investimenti va ai porti del Mezzogiorno, il 37,7% a quelli del Nord e il restante 15,4% a quelli del Centro Italia.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi