Ultimi Articoli

Fincantieri Infrastructure, Italia Dragaggi, Sales e Fincosit hanno firmato il contratto per ampliare il porto di Livorno

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Livorno Il Raggruppamento Temporaneo di Imprese –  Società Italiana Dragaggi, Fincantieri Infrastructure Opere Marittime, Sales e Fincosit – ha firmato con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale il contratto per realizzare le opere marittime di difesa e i dragaggi delle prima fase della Piattaforma Europa.

Il contratto ha un valore complessivo di 383 milioni di euro, con una quota per Fincantieri che sfiora i 100 milioni. Si tratta di una delle opere infrastrutturali marittime più rilevanti nel panorama italiano.

Opera che permetterà di raddoppiare i traffici commerciali al porto di Livorno, che potrà accogliere anche le navi portacontainer di nuova generazione, con un riverbero notevole anche sullo sviluppo della città e della Regione Toscana. Il progetto, infatti, oltre alle più importanti imprese marittime italiane costituenti l’RTI, coinvolgerà numerose società e maestranze dell’indotto locale.

I lavori, che partiranno entro l’estate e che avranno una durata di 4 anni e mezzo, prevedono innanzitutto la progettazione esecutiva, l’allestimento del cantiere, la bonifica bellica e le indagini preliminari. Si passerà poi alla realizzazione di una nuova diga foranea esterna di 4,6 km e di altre interne per 2,3 km, tramite la fornitura e posa in opera di circa 5 milioni di tonnellate di materiale.

Il dragaggio avrà un volume di circa 16 milioni di metri cubi e riguarderà sia le aree interessate dalle nuove opere di difesa che l’approfondimento dei fondali del canale di accesso e delle darsene interne. I sedimenti dragati saranno utilizzati per la realizzazione dei nuovi piazzali della Darsena Europa e in parte per il ripascimento dei litorali compresi tra Marina di Pisa e Livorno.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi