Giampaolo Botta, direttore Spediporto: consiglio a Salvini di concentrarsi su economia marittima e trasporti

Tempo di lettura: < 1 minuto

Genova – Giampaolo Botta, direttore generale di Spediporto, ha commentato la novità del Ministero del Mare alla presentazione di Shipping Forwarding & logistics meet industry, organizzata da Spediporto con Clickutility Team.

“È un bene – ha detto – che si prenda in considerazione il mare come bene economico, ma bisogna declinare le sfaccettature. Il ministero ricadrà sulla pesca o i porti? Non vi è dubbio che la tematica dei porti non può essere disgiunta dalle Infrastrutture. Ci aspettiamo una delega specifica, sganciata dall’itticoltura e dalla pesca, che ha senso siano associate al ministero del Sud, lasciando a competenze tecniche sulla portualità di relazionare con le Infrastrutture. Del resto pensiamo alla nuova Diga del porto di Genova».

E ministro della Infrastrutture Matteo Salvini Gli direi di puntare sull’economia marittima e il trasporto, visto che lo stanno facendo le economie trainanti. Gli chiederei di tagliare la burocrazia che costa alla collettività quanto l’inflazione, di investire nell’informatica. Rendere il Paese più efficiente ci consente di competere con i grandi player di Usa, Nord Europa e Cina. Anche il Nord Africa sta andando avanti con le zone logistiche semplificate, senza rischiamo di essere il fanalino di coda”.».

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter