Ultimi Articoli

Gli analisti prevedono che sarà inarrestabile la riduzione dei noli e dei profitti dei vettori nel trasporto dei container

Tempo di lettura: < 1 minuto

Londra – Secondo i più accreditati analisti internazionali si andrebbe verso la normalizzazione delle tariffe nel trasporto marittimo di container.

Di conseguenza per le shipping company ci sarebbe la riduzione dei profitti rispetto alle cifre record di quest’anno e del 2021.

Le opinioni però sono discordi tra coloro che, come Drewry e anche Blue Alpha Capital, prevedono un processo drastico anche se a partire dal 2023, e chi invece propende per un calo più graduale in base all’andamento della contrazione della domanda che è già iniziata sia per l’inflazione sia per i cambiamenti nella spesa dei consumatori.

Secondo la britannica Drewry, dunque, i vettori marittimi arriveranno quest’anno al profitto record di 270 miliardi di dollari che si potrebbe dimezzare nel prossimo anno fermandosi a quota 150 miliardi di dollari.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi