Ultimi Articoli

Gli studiosi del Sommo poeta si incontreranno per cinque giorni alla rassegna “Sarzana Dantesca”

Tempo di lettura: 2 minuti

SARZANA – Sarà inaugurata domani Sarzana Dantesca, la più importante rassegna periodica della provincia della Spezia su Dante,  che, a cura della Società Dante Alighieri, si svolgerà dal 5 al 9 ottobre e da giovedì a domenica nella sala consiliare comunale.

Mercoledì 5 ottobre ore 15,30, al  Cinema Moderno, ai saluti istituzionali seguirà l’intervento di Gianluca Ameri, docente di Storia dell’arte medioevale all’Università di Genova, studioso eminente della produzione artistica del tardo Medioevo e del primo Quattrocento, in un’ottica di confronto e relazione tra i diversi Paesi europei e l’area mediterranea. La relazione verterà sul tema: “I più antichi codici liguri della Commedia: un percorso per immagini”. Introduzione a cura di Eliana Vecchi, Presidente della Sezione lunense dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri. L’evento è realizzato con la collaborazione dell’Università dell’Età Libera di Sarzana.

Giovedì 6 ottobre, ore 17,30 sarà presentato il volume di Alberto Casadei, Dante. Storia avventurosa della Divina Commedia dalla selva oscura alla realtà aumentata, Milano, il Saggiatore, 2020. Introdurrà Carlo Raggi, Presidente della Società Dante Alighieri della Spezia. Sarà presente l’autore, Alberto Casadei, Ordinario di Letteratura italiana all’’Università di Pisa, universalmente riconosciuto come uno dei maggiori dantisti italiani, coordinatore del Gruppo Dante, sezione dell’l’Associazione degli Italianisti.

Venerdì 7 ottobre, ore 17, 30 presentazione del volume di Luca Carlo Rossi, L’uovo di Dante. Aneddoti per la costruzione di un mito, Roma, Carocci, 2021. Introduce il prof Paolo Pontari, docente di Letteratura latina medievale e umanistica all’Università di Pisa, alla presenza dell’autore, Luca Carlo Rossi, Ordinario di Letteratura italiana all’Università di Bergamo e commentatore de il Fiore e della Vita Nova di Dante.

Domenica 9 ottobre, ore 17, 30 ai saluti istituzionali di chiusura seguirà la presentazione del celeberrimo volume di Marco Santagata, Le donne di Dante, Bologna, il Mulino, 2021, opera postuma del maggiore dantista italiano, a  cura di Maria Cristina Cabani, Ordinario di Letteratura italiana all’Università di Pisa, esperta di poesia moderna, studiosa di letteratura epico-cavalleresca, di Ariosto, Tasso, Marino, del genere eroicomico e della ricezione dell’ottava nella poesia contemporanea. Speaker della manifestazione, Chiara Serreli di Sarzana. É previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione per il riconoscimento dei crediti formativi. Tutti gli eventi sono a ingresso libero sino a esaurimento posti.

Sarzana Dantesca è organizzata dalla Società Dante Alighieri della Spezia presieduta da Carlo Raggi con la consulenza di Paolo Pontari, docente di letteratura latina medievale e umanistica all’Università di Pisa e d’intesa con il Comune di Sarzana, gode dei patrocini della Regione Liguria, della Provincia della Spezia, della Società Dantesca Italiana, dell’Università di Pisa, dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri-Sezione lunense, dell’Accademia lunigianese di studi “Giovanni Capellini”, della Proloco Sarzana, dell’Archeoclub Apuo-Ligure dell’Appennino Tosco Emiliano e dell’ANCeSCAO di Sarzana, della collaborazione e sostegno del Mondadori Store, de il Mulino dei libri, della SITEMAR antincendio di Arcola e dell’Agenzia Generali di Piazza Matteotti.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi