Ultimi Articoli

Il mare, dipinto donato in una grande tela di Catello Marianni, ora accoglie i visitatori del Comune di Lerici

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LERICI – Catello Marianni, 89 anni, lericino di adozione, scrittore di libri per ragazzi e pittore, ha donato al Comune di Lerici una tela che è stata affissa nel palazzo municipale.

Una vita, quella di Catello, vissuta tra Castellamare di Stabbia, Lerici e Torino. Castellammare è stato il luogo della nascita, Torino quello del lavoro e Lerici quello del riposo.

Dalla pensione è a Lerici che vive, ma ricorda con grande passione gli anni del boom economico quando lavorava a Torino e ha avuto la possibilità di viaggiare molto e visitare i più grandi musei che hanno segnato in lui la passione che lo ha accompagnato tutta la vita. Con la moglie dipinge in uno studio di pittura aperto in via San Bernardino.

Ha all’attivo tre libri per ragazzi incentrati sulle avventure del pirata Barbanera, libri illustrati e con testo a fronte in dialetto lericino. Da oggi i colori dei suoi posti, del suo mare sono visibili da tutta la cittadinanza nel palazzo comunale, la cui galleria si arricchisce di una nuova opera.

Nella foto davanti al dipinto Catello Marianni con il sindaco di Lerici Leonardo Paoletti

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi