Ultimi Articoli

Il presidente di Assarmatori: con il conflitto in Ucraina l’Unione Europea è diventata la prima importatrice di Gnl

Tempo di lettura: < 1 minuto

Genova – Secondo il presidente di Assarmatori Stefano Messina “il conflitto russo-ucraino e le sue conseguenze economiche hanno fatto diventare nei primi tre mesi di quest’anno l’Unione Europea il primo importatore mondiale di gnl”.

“Andando avanti di questo passo, a fine 2022 ne avremo importato 88,4 milioni di tonnellate, contro i 65,6 milioni del 2019, benchmark pre-pandemico”.

“A parte i ragionamenti sul gas naturale liquefatto come combustibile alternativo per il trasporto marittimo, quindi, questo rende concreta una notevole crescita della domanda di trasporto di gas naturale, con un aumento dei noli per le navi gasiere ed un incremento degli ordinativi nei cantieri per nuove costruzioni di questo tipo e per gli impianti galleggianti di stoccaggio e rigassificazione floating regasification and storage unit”.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi