Ultimi Articoli

La città della Spezia meta record delle destinazioni turistiche e non più solo come porta delle Cinque Terre

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

LA SPEZIA – Record di presenze alla Spezia nei primi mesi del 2022 con numeri che hanno superato di gran lunga quelli del 2021 ma anche degli anni precedenti. Secondo i dati dell’osservatorio regionale, le presenze a giugno superano di un +5,17% lo stesso periodo del 2019 con un ritorno massiccio degli stranieri.

“La Spezia motore del turismo in Liguria, lo confermano i dati – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – avevamo gettato le basi già a seguito della pandemia di una valorizzazione e promozione del nostro territorio senza precedenti, in modo sinergico fra l’Assessorato, le associazioni di categoria e tutti gli attori in campo e i risultati oggi sono sotto gli occhi di tutti”.

“Abbiamo lavorato sulla destagionalizzazione, sugli eventi tutto l’anno, sulla promozione di grandi cavalli di battaglia come l’estate spezzina, il Festival del Jazz, il Palio del Golfo solo per dirne tre e stando a fianco di tutti coloro che sono stati pronti a proporre eventi musicali e spettacoli in centro e in periferia. Abbiamo investito su decoro, bellezza e sicurezza, offrendo non la nostra Città come portale per le Cinque Terre ma come destinazione turistica. Una vera e propria rivoluzione di pensiero rispetto al passato. E oggi le presenze sul nostro territorio sono la chiara testimonianza che stiamo andando nella giusta direzione. Continueremo su questa strada, e il prossimo passo sarà un maggiore investimento sulla marketing digitale e la promozione digitale, per consentire a tutti, spezzini e turisti, di sapere sempre che cosa succede alla Spezia ogni giorno e ogni sera perché quotidianamente qui c’è evento che vale la pena di essere vissuto.”

Dati non ancora definitivi, ma che già hanno superato le più rosee aspettative con proiezioni verso il mese di luglio che vanno verso il tutto esaurito. Se poi si raffrontano le presenze totali definitive di maggio 2022, con quelle di maggio 2021 l’incremento è di un +132,47% con un trend di giugno e luglio che sta superando anche gli anni dal 2017 al 2019.

“Sono dati ancora non definitivi, ma è evidente che l’andamento del turismo è in linea con i risultati presentati da Regione Liguria ed evidenziano una crescita importante, frutto del lavoro che in questi anni l’Amministrazione, gli operatori e le Associazioni di categoria hanno messo in campo, riuscendo ad attirare turisti italiani e stranieri – dice Maria Grazia Frijia, assessore del Comune della Spezia al Turismo – L’obiettivo è continuare ad operare in questa direzione con un piano strategico che ci deve consentire di mantenere il posizionamento nel mercato globale della nostra destinazione turistica.”

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi