Ultimi Articoli

La Lunigiana torna alla carica sul raddoppio della ferrovia Pontremolese: necessaria al territorio e alla portualità

Tempo di lettura: < 1 minuto

PONTREMOLI – Si è svolto nella Sala dei Sindaci del Comune a Pontremoli l’incontro con il commissario straordinario per il raddoppio della Ferrovia Pontremolese Mariano Cocchetti.

Il commissario ha illustrato alle istituzioni locali e regionali toscane lo stato di fatto e i futuri passaggi per arrivare alla realizzazione dell’opera strategica.

Erano presenti l’assessore alle Infrastrutture e Trasporti Stefano Baccelli della Regione Toscana, Giovanni Longinotti per la Provincia di Massa-Carrara, i sindaci del versante lunigianese interessato, Annalisa Folloni per Filattiera, Filippo Bellesi per Villafranca e Jacopo Ferri per Pontremoli, insieme ai loro tecnici.

L’aggiornamento su progettazione e pianificazione dei lavori è stato illustrato da Mariano Cocchetti e dai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs) che hanno indicato le fasi da percorrere, ripartendo dal progetto preliminare del 2009.
E’ stata comunicata la prioritaria necessità di reperire i finanziamenti per redigere il progetto definitivo e portare a compimento tutti i lavori rimanenti sia sulla tratta toscana (Berceto-Pontremoli, con la nuova galleria di valico; Pontremoli-Scorcetoli; Scorcetoli-Filattiera) sia su quella Emiliana (Vicofertile-Fornovo di Taro).

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi