Ultimi Articoli

Prendete nota: ecco tutto quello che c’è da sapere sul 97° Palio del Golfo della Spezia e sul Blu Festival

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 9 minuti

LA SPEZIA – Il Palio del Golfo della Spezia torna quest’anno nella sua pienezza con l’edizione numero 97, dopo la sospensione per Covid- 19 nel 2020 e una edizione in tono minore nel 2021.

La Spezia e il Golfo dei Poeti si preparano dunque ad ospitare domenica 7 agosto la manifestazione remiera più longeva del Mediterraneo, capace di richiamare nel capoluogo spezzino oltre 30 mila persone. Ad organizzarla il Comitato delle Borgate del Palio del Golfo e il Comune della Spezia, con il supporto dell’Autorità Portuale, la Marina Militare, la Fondazione Carispezia e con il patrocinio della Regione Liguria e dei Comuni di Lerici e Porto Venere.

 Venerdì 5 Agosto le Borgate invaderanno il centro città con la tradizionale SFILATA, dalle ore 21. Si partirà da Piazza Brin per proseguire lungo Corso Cavour, Via Chiodo, Piazza Verdi, Via Veneto e terminare in Piazza Europa. Bande musicali, scuole di ballo e soprattutto il festante popolo del Palio, unico e vero protagonista della manifestazione! La sfilata, come ormai da diversi anni, si svolge in collaborazione con la Fondazione Carispezia, che ha scelto di dare il proprio sostegno alla più rappresentativa e radicata manifestazione del Golfo dei Poeti. Il corteo delle Borgate termina in Piazza Europa con la CERIMONIA di RICONSEGNA DEI PALII.

 Sabato 6 agosto dalle 15.30 “Pesa delle Barche”. Quest’anno le operazioni di pesatura e punzonatura vengono svolte presso Molo Italia dai giudici Lega Canottaggio Uisp in collaborazione con i tecnici di Promostudi e Università di Genova. A seguire tutte le Borgate e la cittadinanza si riuniscono per la tradizionale CENA DELLE BORGATE i cui tavoli attraversano gran parte del centro storico della Spezia. La NOTTE BLUE vedrà protagonisti le STREET BANDS e la auto del Circolo Auto e Moto Storiche della Spezia – 13 vetture, una per ogni Borgata – impegnate nel Concorso eleganza Auto storiche dal 1925 al 1965. Al termine della cena le strade del centro storico diventano una pista dove sarà possibile effettuare dei giri liberi sul un percorso dedicato soprattutto ai bambini.

 Le gare di domenica 7 agosto tengono con il fiato sospeso migliaia di spettatori che invadono il fronte mare della città con un tifo da mondiale. La giornata si svolge con il seguente programma:

Specchio acqueo antistante passeggiata Morin

ore 17,00 Palio – Gara femminile

ore 18,00 Palio – Gara juniores

ore 18,30 Lancio paracadutisti del Gruppo subacquei e incursori “Teseo Tesei”

ore 19,00 Palio – Defilamento delle imbarcazioni

ore 19,15 Palio – Commemorazione dei caduti in mare

ore 19,25 Palio – Solenne apertura della disfida remiera tra le Borgate

ore 19,30 97° Palio del Golfo

ore 22,30 Spettacolo pirotecnico


La gara senior, il 97° Palio, si svolge alle 19.30 in diretta TV all’interno dell’edizione serale telegiornale Tg3 Regione. Duemila metri per soffrire, tre giri di boa, un grido all’unisono di gioia.  Il Palio del Golfo sarà trasmesso anche da Tele Liguria Sud in diretta dalla ore 16, sul canale 15 del digitale terrestre per i residenti in Liguria. La diretta anche attraverso la pagina facebook di TLS

 

La giornata del Palio si concluderà con l’emozionante spettacolo pirotecnico che ogni anno attira in città migliaia e migliaia di spettatori. Saranno 35-40 minuti di giochi pirotecnici sparati dal mare, studiati per essere godibile da tutta la città e dalle colline che la circondano.

 

Lunedì 8 agosto si svolgerà la premiazioni Piazza Europa.

ore 21,00 Premiazioni 97° Palio del Golfo 

ore 22,30 Spettacolo musicale di chiusura “Concerto Diecimila sorrisi per la vita” con i Napulitan Song, in collaborazione con AIDO La Spezia

 Nell’ambito del 97° Palio del Golfodal 27 luglio, sarà organizzata la prima edizione di BLUE FESTIVAL: undici giorni di approfondimenti sull’elemento acqua, per conoscere, condividere, scoprire e proteggere l’origine della nostra vita. Il Festival, ideato e curato da Roberto Besana, è organizzato dal Comitato della Borgate del Palio del Golfo e dal Comune della Spezia con la collaborazione tecnico-scientifica di Il Pianeta Azzurro dell’Istituto per l’Ambiente l’Educazione Scholé Futuro e della Pro loco del Golfo.  

 Il festival di rilievo nazionale sarà l’occasione per far scoprire a un vasto pubblico la parte blu del nostro pianeta, raccontando esperienze uniche, ricerche scientifiche, storie di esplorazioni e incontrando scrittori, giornalisti, sportivi e professionisti del mare. Sono previsti laboratori esperienziali, escursioni, attività sportive, rappresentazioni musicali ed appuntamenti per affascinare i partecipanti con la spettacolarità tipica degli ambienti acquatici e dei suoi abitanti, tutto con un approccio scientifico ed educativo di alto livello. I tanti appuntamenti ed attività previste hanno, infatti, un forte valore culturale, ambientale e di sensibilizzazione alle tematiche dello sviluppo sostenibile e dell’ambiente.

 Il TAGLIO DEL NASTRO di BLUE FESTIVAL ci sarà MERCOLEDÌ 27 LUGLIO ALLE ORE 18.30 presso quello che è stato ribattezzato AUDITORIUM BLUE FESTIVAL (ex Dogana, Largo Fiorillo). A seguire si svolgerà il primo incontro in programma: “Economia Ecologica. Nuovi approcci per una Blue Economy Sostenibile”. Al termine sarà offerto un brindisi. 

 Il BLUE FESTIVAL si articola su grandi aree contrassegnate da altrettanti colori: 

BLUE FESTIVAL KIDSLaboratori, sport e immaginario a misura dei più piccoli; il cosmo dell’acqua da scoprire e vivere in compagnia con gli amici. Le attività dedicate ai bambini e ai ragazzi sono organizzate in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE EUREKA La Spezia con il contributo della SOCIETÀ SPORTIVA VELOCIOR 1883, dell’ASSOCIAZIONE PER IL MARE, della DIMENSIONE H2O, dell’ACQUARIO DI GENOVA, il CIRCOLO VELICO DELLA SPEZIA, l’ARCI BORGATA MARINARA LERICI.

Tutte le attività sono gratuite e su prenotazione 

 CONVEGNI: Conoscere, scoprire ed imparare con gli approfondimenti di BLUE FESTIVAL i grandi temi legati all’acqua raccontati dai protagonisti. La scienza dell’acqua e il suo fascino alla portata di tutti. Tantissimi gli incontri che mettono al centro ricerca scientifica, esplorazioni, tecnologie, habitat marini senza dimenticare la storia, la navigazione, i commerci,  la sicurezza in mare, l’orientamento, fino l’acqua su Marte.  Sono solo alcuni degli elementi che ci aiutano a scoprire e conoscere meglio il mondo sopra e sotto la superficie dell’acqua.

Tra le decine di ospiti che animano le giornate del Blue Festival tanti scrittori, giornalisti e scienziati Maria Sole Bianco, Andrea Cerroni, Andrea Costa, Alberto Diaspro, Alessandra Di Sibio, Silvano Fuso, Marcella Mancusi, Emilio Mancuso, Sandro Mazzariol, Angelo Mojetta, Sergio Temporelli, Leonardo Tunesi.

Seguendo il filo dell’acqua arriveremo nelle Riserve di Biosfera UNESCO dell’Appennino Tosco Emiliano e in Veneto nel Delta del Po, nelle Aree Marine Protette delle Cinque Terre e di Capo Mortola. Si parla di turismo responsabile e sostenibile. Si viaggia con gli esploratori dei ghiacci polari Paola Catapano e Franco Borgogno. Dal permafrost si passa alle distese di sabbia con gli scrittori Valerio CalzolaioEdo Passarella. E se poi non basta l’acqua del nostro Pianeta? Andiamo a cercarla in altri con Roberto Orosei, che ha partecipato all’esplorazione planetaria della NASA e dell’Agenzia Spaziale Europea come “principal investigator” del radar italo-americano MARSIS, a bordo della Mars Express, la sonda spaziale europea lanciata alla scoperta dell’acqua su Marte.

 EXPERIENCE: Viaggi, immersione, esplorazioni sopra e sotto il mare; questa è la sezione di Blue Festival dedicata alle esperienze da fare in prima persona per immergersi nella Natura, il mondo dell’acqua. Numerose le attività per affascinare il pubblico: dalle interviste subacquee in diretta dal fondo del mare, in collegamento su maxi schermo della Morin, alle dimostrazioni con i cani da salvataggio, alle prove antincendio dei rimorchiatori, alle visita delle imbarcazioni e alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto della Guardia Costiera della Spezi, o dei Rimorchiatori d’altura.

In un Golfo, perla del Mediterraneo, non possono mancare le proposte di escursioni guidate, come quelle alla Villa Romana al Varignano, a Portus Lunae in collaborazione con la Direzione Musei della Liguria, alla Sala delle Polene al Museo Navale presso l’Arsenale della Marina Militare, accompagnati dal Contrammiraglio Silvano Benedetti già Direttore del Museo Tecnico Navale, e all’Isola del Tino.

 Inoltre il pubblico potrà assistere alle esibizioni di diversi reparti: – GLI ELICOTTERI DELLE FORZE AEREE DELLA MARINA – LA FANFARA DELLA MARINA MILITARE DELLA SPEZIA – I PALOMBARI DELLA MARINA MILITARE – GLI INCURSORI DELLA MARINA MILITARE – COMANDO DELLA FORZE DI CONTROMISURE MINE.

 

SPETTACOLI: Quando l’arte racconta le sfide ambientali la creatività diventa protagonista a Blue Festival; letteratura, musica e tanto cinema con Ocean Film Festival e Cinemambiente. L’arte racconta l’acqua!

– Giovedì 28 luglio, ore 21.30-22.30 PROIEZIONE DEL FILM “LEGACY”, di Yann Arthus-Bertrand, vincitore dell’edizione 2021 del Festival CinemAmbiente.  In collaborazione con Festival CinemAmbiente. Passeggiata Morin.

– Sabato 30 luglio, ore 17-18 / 21.30-22.30 INTERVISTA IN DIRETTA DAI FONDALI DEL GOLFO. Con Emilio Mancuso (esperto in Oceanografia, Oceanologia, Zoologia marina e residente di Verdeacqua) e con la Scuola di Mare Santa Teresa di Lerici. Megaschermo, Passeggiata Morin.

– Lunedì 1° agosto, ore 21.30 RECITAL “SORELLA ACQUA” di Beppe Mecconi, con Livio Bernardini, Matteo Cremolini e Anna Menchinelli. Recital composto di poesie, ballate, canzoni e musiche dedicate all’acqua in tutte le sue accezioni.

– Martedì 2 agosto, ore 21.30 PLANCTON BLUES. Spettacolo scientifico-letterario con Domenico D’Alelio. Il plancton è il filo conduttore di questa conferenza-spettacolo che alterna storytelling scientifico sui temi del mare e dell’ecologia, letture di autori affascinati dal mare e racconti di grandi scienziati, il tutto alternato a inframezzi musicali rap.

– Mercoledì 3 agosto, ore 21.30 PROIEZIONE FILM CON OCEAN FILM FESTIVAL EDITION. Film che raccontano storie di mare e oceani sopra e sotto le acque con la direttrice Alessandra Raggio. Tutti i film sono in lingua originale, sottotitolati in italiano.

Acote – A Corner of the Earth (un angolo di mondo) – Yarrow (Achillea)

Voice Above Water (Voce sopra l’acqua) – The Sea to Me (Il mare per me)

From Kurils, with Love (Da Kurils con amore) – Changing Tides (special tour edit) (Mutevoli maree) – MEGASCHERMO IN PASSEGGIATA MORIN.

 

MOSTRE Arte e fotografia per uno sguardo oltre a Blue Festival e subito in scena il mare sotto, i cantori, i luoghi del Golfo, le sue storie, il popolo del Palio. 

Le mostre sono:

– LA STORIA DEL PALIO DEL GOLFO Attraverso le immagini che ripercorrono l’evoluzione sia del Palio sia delle genti del Golfo, questa mostra ne diviene testimone e narratore delle valenze storiche. Dal 1° luglio al 31 agosto, Passeggiata Morin

– IL GOLFO, IMMAGINI E SUGGESTIONI Trenta scrittori spezzini e innumerevoli fotografi hanno individuato un “luogo del cuore” a cui hanno dedicato un pensiero, un ricordo, una suggestione, una poesia, un racconto… e naturalmente un’emozionante fotografia. Dal 12 luglio al 31 agosto, Portici di via Chiodo

– POETI E CANTAUTORI Mostra dedicata a poeti, scrittori e cantautori che nella loro attività si sono soffermati sui temi legati al mare e all’acqua, raccontati attraverso i dipinti di Beppe Mecconi. Dal 12 luglio al 31 agosto, Portici di via Chiodo

– IL MARE SOTTO Attraverso magnifiche fotografie scopriremo la vita sotto la superficie del mare nel Golfo della Spezia, nel Mediterraneo, nel Santuario dei Cetacei e nei Mari Tropicali. Dal 15 luglio al 31 agosto, Centro Commerciale le Terrazze

– GLI ARTISTI PER LE BORGATE 13 pittori per 13 Borgate: ciascun artista è stato chiamato a rappresentare le 13 Borgate del Golfo con il proprio stile, la propria identità, la propria sensibilità, i propri colori, così da interpretarne l’anima.  

Dal 23 luglio al 10 agosto, Passeggiata Morin

– LUOGHI INDIMENTICABILI DEL GOLFO Sguardi sul Golfo della Spezia, un viaggio fotografico tra le valenze artistiche, ambientali, storiche e industriali con il contributo di oltre 25 autori che ne hanno immortalato le bellezze.  

Dal 23 luglio al 10 agosto, Passeggiata Morin

 

GLI EVENTI SPECIALI

– La formazione in collaborazione l’Ordine Nazionale dei Giornalisti venerdì 29 luglio “Comunicare l’Acqua” (9 – 13) presso AUDITORIUM BLUE FESTIVAL

– La veleggiata non competitiva aperta a tutti gli equipaggi che termina con una spaghettata collettiva a base dei rinomati “muscoli” della Spezia

– DIECI DONNE PER IL “DECENNINO DEL MARE” venerdì 28 luglio (21.30 – 23) Con Tiziana Ciuffardi (Commiss. Oceanografica italiana); Laura Basconi (biologa marina); Claudia Gianstefani (maestra e assessore all’Ambiente); Ilaria Gonelli (fondatrice diving center); Roberta Ivaldi (docente di Geologia marina all’Istituto idrografico e dir. scientifica della campagna High North della Marina Militare); Chiara Lazzoni (vogatrice e bandiera della Borgata marinara del Lerici); Nadia Maggioncalda Aurori (mitilicoltrice); Marta Musso (biologa marina, vincitrice del Premio Donna di Mare 2022); Erica Neri (Università degli Studi di Milano-Bicocca, Dipart. di Scienze Umane); Gaia Valle (velista e istruttrice di vela). Presso AUDITORIUM BLUE FESTIVAL

– 4° Marconiana – 1° Blue Festival – VELEGGIATA NON COMPETITIVA domenica 31 luglio (tutto il giorno), organizzata dalle associazioni Pro Loco del Golfo e Vela Tradizionale, rivolta alle barche a vela di ogni tipo e stazza. Conclusione nel pomeriggio al Centro Velico di Santa Teresa con un evento per gli equipaggi ed estrazione di premi per le imbarcazioni che completano il percorso.

– I GIOVANI PER L’AMBIENTE giovedì 4 agosto (17.30 – 18.30) Presentazione dei progetti di educazione ambientale delle scuole della Provincia della Spezia. Saluti istituzionali della Provincia della Spezia e del Provveditorato agli Studi della Spezia. Intervengono Gloria Rossi, Istituto Capellini Sauro, progetto MI– CSA (Marine Litter Science Application Case), Maria Angela Rebecchi, ISA 12 La Spezia, Progetto Giona, Roberto Grisanti e Alessandra Borio, Fossati Da Passano, Progetto Salvamento, Erika Mioni, ISA 2 LA Spezia, progetto percorsi nel blu, Carlo Torricelli, IC Falcone Borsellino, progetto Acqua fonte preziosa di vita. Presso AUDITORIUM BLUE FESTIVAL

– BLUE PRIZE 2022 giovedì 4 agosto (dalle ore 21.30) Il Pianeta Azzurro presenta la terza edizione del premio nazionale dedicato a chi si occupa di tutela dell’acqua in tutte le sue forme. Presenta Angelo Mojetta e interviene la divulgatrice scientifica Mariasole Bianco

 IL PALIO DEL GOLFO, E QUINDI BLUE FESTIVAL, NON SAREBBERO POSSIBILE SENZA IL LAVORO VOLONTARIO – 365 GIORNI ALL’ANNO – DELLE BORGATE. A LORO UN RINGRAZIAMENTO SPECIALE.

 Inoltre si ringraziano:

– i partner istituzionali l’Autorità Portuale, la Marina Militare, la Fondazione Carispezia, Regione Liguria, i Comuni di Lerici e Porto Venere.

– i partner che hanno contribuito all’organizzazione: UISP, Il Pianeta Azzurro – Istituto per l’Ambiente l’Educazione Scholé Futuro, Associazione Eureka La Spezia, Pro Loco del Golfo, la Capitaneria di Porto della Spezia

– i partner tecnici Circolo Auto e Moto Storiche della Spezia, AIDO La Spezia, Costa Edutainment SpA – Acquario di Genova, Beuchat, Istituto Tecnico Fossati – Da Passano, Merlo Fotografia, Rimorchiatori Riuniti La Spezia, Associazione Soccorso in Mare “Teseo Tesei”, Croce di San Giovanni S.O,G.I.T. – Vela Tradizionale – Scuola di Marineria, Scuola di Mare Santa Teresa, Direzione Regionale Musei Liguria, Studio 27

– i sostenitori: Centro Commerciale Le Terrazze, Confartigianato, Spezia&Carrara Cruise Terminal, Valdettaro Gruop

 

 

 

 

IL PALIO DEL GOLFO È UNA MANIFESTAZIONE ALL’INSEGNA DELLA MASSIMA INCLUSIONE POSSIBILE.

Tutti gli organizzatori sono impegnati nella cura dell’Ambiente e del PIANETA per questo le attività nel loro complesso intendono contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità dell’Agenda ONU 2030. In particolare i Millennium Development Goals 6 (Acqua pulita e Servizi Igienici) 8 (Lavoro dignitoso e crescita economica) 9 (Imprese, Innovazione e Infrastrutture) 11 (Città e Comunità sostenibili) 13 (Lotta contro i cambiamenti climatici) 14 (La Vista sott’Acqua) 16 (Pace, Giustizia e Istituzioni solide).

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi