Ultimi Articoli

A Lerici è in corso la giornata di lutto cittadino dichiarato dal sindaco per la morte di Maurizio Zanello

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

LERICI – Giornata di lutto cittadino oggi mercoledì 13 luglio indetta dall’amministrazione comunale “per testimoniare il cordoglio dell’intera comunità alla famiglia di Maurizio Zanello, nostro concittadino, scomparso precocemente nelle acque del golfo in seguito a una drammatica fatalità.

Annullato lo spettacolo di Leonardo Manera in programma per la rassegna “Lerici Live” ieri sera a San Terenzo, sono stati annullati tutti gli eventi in programma per oggi, dal laboratorio per bambini curato da Abygaille a Pugliola al Mercoledì da Piccioni curato dall’Arci di Solaro e al Sante Beach Party, la discoteca a cielo aperto organizzata dal Comune di Lerici in collaborazione con la ProLoco di San Terenzo.

Oltre alle bandiere a mezz’asta questa mattina le attività del territorio sono invitate ad abbassare le serrande e sospendere il servizio.

“Un duro colpo per la nostra comunità. I giovani sono il nostro futuro, in particolare quelli che, come Maurizio, amano il mare e sono capaci di grandi passioni. Ciao Maurizio” è stato il commento del Sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti

Maurizio Zanello era un appassionato di pesca subacquea e anche il giorno della tragedia, mentre i suoi amici e la fidanzata, con i quali era in barca, erano rimasti a prendere il sole, lui si era immerso nelle acque tra il Tino e il Tinetto.

Ma la fidanzata e gli amici che avevano salutato l’irrefrenabile passione di Maurizio si sono preoccupati non vedendolo più riemergere e hanno dato l’allarme. Le ricerche sono scattate subito, anche con l’intervento di due elicotteri, per tutta la sera fino a quando, attorno alle 23 la tragica scoperta: il ventisettenne era stato individuato privo di vita a una profondità di 18 metri.

E’ stata ordinata l’autopsia per accertare le cause della morte mentre è commovente la partecipazione corale della comunità lericina e di quelle del golfo per questa ancora incomprensibile, e comunque difficile da accettare, tragedia.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi