Ultimi Articoli

All’Arsenale di Venezia tutto pronto per la seconda edizione del Salone Nautico

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Venezia – Il Salone Nautico di Venezia torna, per la sua seconda edizione, da sabato 28 maggio a domenica 5 giugno 2022, con 9 giorni di manifestazione, a ospitare uno dei principali eventi fieristici internazionali dedicati alla nautica.

La sede espositiva è sempre l’Arsenale di Venezia, simbolo del secolare dominio militare della Repubblica Serenissima e cuore pulsante della sua industria navale. Un incomparabile contesto storico proprio nel centro di Venezia, composto da un bacino acqueo e da antichi padiglioni pienamente restaurati.

Gli spazi espositivi sono distribuiti su un bacino acqueo, con 50.000 metri quadrati e oltre 1.000 metri lineari di pontili per esposizione, 240 ormeggi dedicati a yacht e superyacht, vela e altre tipologie di imbarcazioni. Uno spazio espositivo outdoor di 30.000 metri quadrati, e uno spazio espositivo indoor di 5.000 metri quadrati.

Saranno presenti le eccellenze della nautica da diporto internazionale. È prevista la presenza di molti cantieri nazionali e internazionali e di molte world premier.

Un evento che, sotto il titolo “L’arte navale torna a casa”, vuole esplorare ogni aspetto del navigare e costruire imbarcazioni: design, motori, ambiente.

Il Salone Nautico Venezia è promosso dal Comune di Venezia e realizzato attraverso la società Vela spa, in collaborazione con la Marina Militare Italiana 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi