Ultimi Articoli

Assonautica si propone come centro di cultura nautica e sogna di realizzare una Barcolana del Golfo

Tempo di lettura: 2 minuti

LA SPEZIA – Il senso della rassegna fotografica “Vele d’epoca alla Morin”, che abbiamo visitato è stata voluta da Assonautica della Spezia, che ha il numero più consistente dei soci in Italia, per proporsi come centro di conoscenza e di divulgazione della cultura del mare.

Un centro aperto a al servizio della cittadinanza, salotto buono insomma dove incontrarsi al di là del possesso di una barca.

A sottolinearlo è il Presidente di Assonautica Pier Gino Scardigli: “Diamo un servizio a circa 650 persone che hanno qui la loro barca, ma abbiamo sentito la necessità di proporre iniziative che possano far crescere la sensibilità verso i problemi della nautica di diporto e del mare in generale, questa mostra permette di far crescere la consapevolezza.”

Gli ha fatto eco il Direttore Assonautica Romolo Busticchi: “L’Assonautica si propone ancora una volta come polo di promozione della cultura del mare legata alle imbarcazioni, in particolare quelle d’epoca, questa mostra è aperta alla cittadinanza che potrà venire a vedere le opere esposte anche domani.” La posizione centrale dell’Assonautica e una lunga presenza sul territorio come punto di riferimento pe gli appassionati del mare, le ha permesso di crescere e offrire sempre più servizi.

Tra i progetti di questa visione è stato confermato quello di organizzare una Barcolana (a similitudine di quella di Trieste) per tutte le barche a vela del Golfo e della Riviera spezzini, idea riproposta al sindaco Pierluigi Peracchini, presente alla inaugurazione della mostra fotografica, che ha subito risposto che l’Amministrazione comunale non solo è d’accordo ma si mette a disposizione per realizzare il progetto.

Il concetto di inclusione e di coralità è stato d’altronde praticato con la giuria del concorso fotografico sulle Signore del Mare che ha deciso di premiare tutti i partecipanti in una sorta di sedici primi posti ex aequo a Gabriella Albani, Marco Aliotta, Katj Barucci, Paolo Bertirotti, Andrea Bertocchi, Marco Bertocchi, Sandro Cecchini, Elisabetta Cesari, Ivan Della Monica, Greta Ferrari, Melchiorre Gambaro, Giuliano Leone, Paola Nastasi, Davide Novelli, Rossella Priori, Roberta Toracca, che in 44 immagini hanno saputo raccontare, in una sorta di opera collettiva, la passione per il mare, la bellezza del territorio e il racconto della “Golfo dei Poeti CUP” attraverso le “Splendide signore del mare” venute qui a regatare.

Nella foto: gli autori delle fotografie nella “hall” del Porticciolo De Benedetti dopo aver ricevuto gli attestati.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi