Ultimi Articoli

“Cercando l’invisibile nel visibile: nuove sfide nella transizione energetica”: al via l’Intelligence Week

Tempo di lettura: < 1 minuto

Milano – Torna, in presenza, l’Intelligence Week, organizzata da iWeek, joint venture di V&A – Vento & Associati e Dune, con il supporto della Associazione Culturale Corte Sconta, di Strategic Risk Consulting, e in partnership con Esso Italiana, FNM, Deloitte Legal, BrianzAcque, ITA-ICE, Partecipazioni, e Fondazione Stelline.

La seconda edizione si era svolta nel gennaio scorso, poche settimane prima del conflitto russo-ucraino, e da allora lo scenario globale intorno a noi è profondamente mutato. Ecco perché l’evento che si svolgerà nelle due giornate del 23 e 30 novembre,nel Palazzo delle Stelline a Milano, con il titolo “Cercando l’invisibile nel visibile: nuove sfide nella transizione energetica”, mantiene l’impostazione di scrutare le interconnessioni tra le tre transizioni (ambientale ed energetica, digitale, della raccolta informativa e dell’intelligence) soprattutto alla luce dagli ultimi sconvolgimenti geopolitici e geoeconomici che hanno investito il mondo contemporaneo.

Andrea Vento, Ceo di iWeek e di V&A – Vento & Associati, proietta così nel nuovo scenario:  «Questa è un’epoca in cui la teoria del saggista Nassim Taleb riguardante il “cigno nero” ha assunto rilevanza epocale. L’investimento in capacità predittiva e nella analisi delle incertezze è diventato pertanto una priorità per compiere decisioni nel mondo produttivo. Si è detto della transizione nella raccolta informativa e nella analisi dei dati: le informazioni sono risorse abbondanti e accumulabili ma occorre estrarre conoscenza”.

Aggiunge Emanuele Marcianò, Presidente di i-Week e Ceo di Dune:” Il mondo dei dati si rivela in questi tempi elemento sempre più determinante nelle sfide e nella trasformazione del reale. Possiamo affermare che in iWeek vi sia un’intuizione fondante, ovvero quella di accoppiare le competenze relative al mondo della comunicazione strategica ed istituzionale con quelle dell’analisi, della gestione e della previsione dei dati. Questo connubio è ormai imprescindibile per tutti i decisori, siano essi istituzionali, aziendali o accademici”.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi