Ultimi Articoli

Conftrasporto rafforza la sua rappresentanza con gli Spedizionieri e i Centri di assistenza doganale

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – L’ANASPED, Federazione Nazionale degli Spedizionieri, e l’ASSOCAD l’Associazione dei Centri di Assistenza Doganale, hanno aderito a Conftrasporto, la confederazione delle imprese del trasporto e della logistica aderente a Confcommercio.

Nei giorni scorsi presso la sede della CONFCOMMERCIO il Presidente di Conftrasporto Dr. Paolo Uggè e il Segretario Generale Dr. Pasquale Russo hanno ricevuto i vertici di Anasped e Assocad, rappresentati dal Dr Massimo De Gregorio e Dr Bruno Pisano ufficializzando così l’adesione delle due organizzazioni, che oggi  rappresentano l’intero sistema nazionale degli Spedizionieri doganali, al sistema Confederale di Conftrasporto.

Le due associazioni che già aderiscono a livello Europeo alla Confiad: Confédération Internationale des Agents en Douane,  continueranno a mantenere la doppia adesione anche a Confetra.

Nel corso dell’incontro è emersa la decisa volontà che le organizzazioni diventino parte integrante del sistema confederale di Conftrasporto soprattutto per le competenze specifiche che rappresentano nella  materia doganale e per la conoscenza del quadro normativo di riferimento  oggi sempre più proiettato nel modello europeo a partire dal Codice Doganale Unionale.

La sinergia, la condivisone e la realizzazione di progetti innovativi nel settore, hanno ribadito i vertici di Conftrasporto,  sono le parole chiave per dare forza all’intero sistema di Conftrasporto che oggi rappresenta in modo significativo l’intero settore del trasporto e  della logistica, il contributo degli spedizionieri doganali completerà l’insieme del sistema confederale e sarà un prezioso valore aggiunto.

Anasped e Assocad  hanno accolto favorevolmente e con rinnovata intenzione  le prospettive di collaborazione ,  convinte che con il sostegno di Conftrasporto la loro figura di professionisti/intermediari doganali nel commercio con l’estero  potrà essere ulteriormente valorizzata  in un contesto  in cui i cambiamenti e le innovazioni , determinate dalla Next Generation UE, interesseranno modelli economici, le aziende i consumi e il lavoro.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi