Ultimi Articoli

E’ in vendita per 10 milioni di sterline lo yacht “Sokar” dell’ultima crociera Lady Diana e Dodi Al-Fayed

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Londra – E’ stato messo in vendita per 10 milioni di sterline il “Sokar”, lo yacht che ospitò Lady Diana e Dodi Al-Fayed nella loro ultima estate del 1997. Adesso questa iconica  imbarcazione è stata per oltre 10 milioni di sterline.

La barca lunga 64 metri, è stata messa in vendita dal magnate delle telecomunicazioni Hassim Haidar appena un anno dopo averla acquistata. Haidar ha intenzione di acquistare uno yacht più grande rinunciando allo Jonikal ribattezzato Sokar dal nome del dio del falco nella mitologia egiziana.

Era l’agosto del 1997 quando Diana, divorziata dal principe Carlo e rotta la relazione con il chirurgo pakistano Hasnat Khan, partì con il produttore cinematografico Dodi Al-Fayed per una crociera a bordo dello yacht che aveva ancora il nome di Jonikal che, pare, la famiglia di Al-Fayed avesse acquistato per 30 milioni di sterline. Fu dopo quella crociera nel Mediterraneo che avvenne a Parigi il drammatico incidente, il 31 agosto 1997, nel quale morirono Diana e Dodi.

La barca rimase sul mercato per diversi anni senza nessun compratore fino a quando, e si era arrivati al 2014, un acquirente anonimo la acquistò per 12 milioni di dollari finché nel 2021 passò fu acquistata da Hassim Haidar.

Un’ultima annotazione: il magayacht fu progettato dall’architetto navale Vincenzo Ruggiero, costruito dal cantiere italiano Codecasa e può ospitare fino a22 ospiti in 9 cabine e dispone di alloggi per 26 membri dell’equipaggio.

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi