Ultimi Articoli

Lerici e San Terenzo hanno dato il benvenuto ai giovani corridori arrivati dall’Italia e dal mondo per il Giro della Lunigiana

Tempo di lettura: 2 minuti

LERICI – Lerici ha conosciuto i 154 corridori che parteciperanno per quattro giorni, fino a domenica, al 46° Giro della Lunigiana, al via con la prima tappa da Portofino alla Spezia.

Ed è sul Golfo dei Poeti, tra Lerici e San Terenzo, che le squadre italiane (schierate per regione) e straniere hanno dato vita a un colorato defilé di andata e ritorno, tra le 18,30 e le 19,30, prima della presentazione ufficiale sul palco di Piazza Garibaldi.

Presentazione con le fotografie di rito avvenuta davanti a un pubblico numeroso che ha dato il benvenuto, salutandole con calore, alle  nuove stelle del ciclismo italiano e mondiale.

Tra le quali, gli appassionanti hanno subito riconosciuto e applaudito i vincitori delle recenti gare a livello nazionale e internazionale.

E sarà la città della Spezia ad accogliere i ciclisti al termine della prima tappa di giovedì partita da Portofino. Nella seconda tappa, quella di venerdì il via sarà dato da Portovenere. Poi il Giro della Lunigiana, dopo Massa e San Carlo, si dirigerà verso la Lunigiana per le tappe Pontremoli-Fivizzano e per l’arrivo in finale a Casano di Luni, per un totale di cinque tappe su percorsi misti e ricchi di opportunità sia per i velocisti che per gli scalatori.

Tra i principali pretendenti per la conquista della Maglia Verde ci sono gli italiani Dario Igor Belletta (Lombardia), Matteo Scalco (Veneto), Diego Bracalente (Marche), Pietro Mattio (Piemonte), Luca Paletti (Emilia Romagna), Lorenzo Conforti (Toscana) e Edoardo Burani (Umbria).

Folta e competitiva la pattuglia degli stranieri tra cui figurano Antonio Morgado (Portogallo), Noa Isidore (Francia), Vlad Van Mechelen (Belgio), Matys Grisel (Francia), Jhonatan Guatibonza Becerra (Colombia), Tomas Sivok (Slovacchia) e Martin Bárta (Rep. Ceca).

Al via anche diversi cacciatori di tappe come Carlo Sciortino (Sicilia), Jens Verbrugghe (Belgio), Michal Zelazowski (Polonia), Natan Gregorcic (Slovenia), Federico Savino (Toscana), Filippo Borello (Piemonte), Giovanni Cuccarolo (Veneto) e Alex Stella (Rapp. Lunigiana).

 

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi