Ultimi Articoli

ONU e Shipping concordano per creare una Just Transition Maritime Task Force e portare avanti gli obiettivi climatici della navigazione proteggendo lavoro e comunità

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Glaskow – In un momento fondamentale per i lavoratori marittimi, è stata concordata la formazione di una task force marittima per guidare l’industria verso la decarbonizzazione e supportare milioni di marittimi nella transizione verde della navigazione. La task force porterà avanti gli obiettivi climatici della navigazione proteggendo il lavoro e le comunità, garantendo opportunità per tutti.

L’azione si concentrerà sullo sviluppo di nuove competenze verdi e di un lavoro verde e dignitoso, identificando le migliori pratiche lungo la catena del valore e fornendo raccomandazioni politiche per una transizione equa, con un focus specifico sulle economie in via di sviluppo.

La creazione della task force è stata concordata durante le discussioni ad alto livello alla COP26 tra i responsabili  dello shipping mondiale e il team del clima delle Nazioni Unite, i cui membri fondatori includono l’International Chamber of Shipping (ICS), l’International Transport Workers’ Federation (ITF ) e il Global Compact delle Nazioni Unite.

Altre importanti organizzazioni delle Nazioni Unite, tra cui l’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) e l’Organizzazione marittima internazionale (IMO), si uniranno alla task force come partner ufficiali.

Guy Platten, segretario generale dell’ICS, ha dichiarato: “Molti dei nostri marittimi provengono da nazioni in via di sviluppo, che stanno assistendo in prima persona agli effetti del cambiamento climatico. Dobbiamo garantire che dispongano delle competenze ecologiche di cui hanno bisogno per mantenere in movimento il commercio globale e che le nazioni in via di sviluppo possano avere accesso alle tecnologie e alle infrastrutture per far parte della transizione verde della navigazione”.

Si prevede che a dicembre si terrà una riunione per iniziare a definire i prossimi passi pratici per la task force per una transizione giusta.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi