Ultimi Articoli

Ultima ora: la nave Cosulich sequestrata da sei mesi a Maiupol ha potuto lasciare il porto scortata da nave russa

Tempo di lettura: < 1 minuto

Mariupol – La  nave che da sei mesi è rimasta sequestrata a Mariupol ha lasciato il porto, con tredici marittimi a bordo, scortata da una nave russa.

La notizia è stata data in diretta poco fa a Radio24 dallo stesso armatore, Augusto Cosulich (nella foto), che ha anche precisato che la nave ha lasciato Mariupol senza il carico di acciaio nazionalizzato, cioè confiscato, dalla repubblica del Donbass  e rimasto sulle banchine.

La nave è ora diretta verso il Mar Nero con prima destinazione Bulgaria dove sarà sottoposta a riparazioni essendo stata danneggiata nei bombardamenti della città-porto.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi