Ultimi Articoli

Caro carburante; il Governo francese ha stanziato 400 milioni a favore dei 520mila veicoli dell’autotrasporto

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Parigi – Il Primo ministro Jean Castex ha annunciato lo stanziamento di 400 milioni di euro a favore degli autotrasportatori francesi alle prese con l’aumento del prezzo del carburante.

La decisione è arrivata dopo che le associazioni dell’autotrasporto avevano chiesto un confronto con il Governo per ottenere un contributo straordinario per fare fronte all’emergenza. E dopo i negoziati con il Ministero dei Trasporti è stato stabilito di erogare il contributo dato alle imprese sulla base del numero di veicoli e della capacità di trasporto in base al tonnellaggio.

Saranno interessati 520mila veicoli industriali, che riceveranno un contributo di 400 euro per gli autocarri con massa complessiva fino a 7,5 tonnellate, 600 euro per quelli tra 7,6 e 25,9 tonnellate, 750 euro per quelli superiori a 26 tonnellate e 1300 euro per i trattori stradali. I veicoli commerciali leggeri riceveranno 300 euro.

Il Governo ha stabilito anche una riduzione di 15 centesimi al litro per il prezzo del gasolio alla pompa o nell’extra rete o al chilo per il gas naturale. Lo sconto consueto sulle accise inoltre sarà erogato con cadenza mensile.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi