Ultimi Articoli

Novità da Cina, Germania, Belgio, Scozia e Sud Corea

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi nel giro del mondo in trenta righe partiamo con le novità sui treni intercontinentali dalla Cina per tornare in Germania, scendiamo in Belgio per la Brexit che rilancia la Scozia e torniamo in Oriente, nella Corea del Sud, per la cessione della quota governativa nella compagnia di navigazione di bandiera. 

Nuova filiale a Shanghai di DB Cargo Transasia per servire 18 Paesi europei

Amburgo – DB Cargo ha creato una nuova filiale a Shanghai, la DB Cargo Transasia, che si pone come unico interlocutore per portare i contenitori direttamente dal Paese asiatico a diciotto Paesi europei. Nel 2021 la compagnia tedesca ha aperto nuove rotte tra i due continenti, la più recente delle quali è quella tra Shanghai e Amburgo. DB cargo ha anche annunciato una nuova organizzazione di Eurasia: dopo l’insediamento a settembre di Andreas Lübs, da oggi 1° dicembre Tabea Klang assume il ruolo di amministratore delegato per le vendite (Cso). DB cargo prevede di raggiungere i 3mila viaggi l’anno tra Cina e Europa, aumentando la capacità dai 200mila teu attuali a 500mila teu entro il 2025.

Al Belgio la Brexit ha già portato vantaggi economici in attesa della Scozia 

Bruxelles – Lo Scottish National Party di Nicola Sturgeon sta pianificando un referendum sull’indipendenza dal Regno Unito nel 2023. Se l’indipendenza dovesse essere ottenuta, il paese cercherebbe di aderire all’UE o al mercato unico europeo: una mossa che potrebbe vedere i porti scozzesi beneficiare di un aumento del traffico in modo simile ai porti meridionali dell’Irlanda dopo la Brexit. Secondo la stampa belga, il ministro-presidente fiammingo Jan Jambon ha fatto riferimento a come le merci “potrebbero arrivare direttamente dalla Scozia all’Europa via mare” nel caso in cui il Paese aderisse al mercato unico. Ha descritto un tale eventuale risultato come “un’enorme opportunità per la quale Anversa e Zeebrugge dovrebbero iniziare a prepararsi”. Le parole di Jambon arrivano anche in mezzo a un boom delle rotte merci tra la Repubblica d’Irlanda e l’Europa continentale. In Belgio, la Brexit ha già portato vantaggi economici sotto forma di società che hanno trasferito le loro operazioni dal Regno Unito per facilitare il commercio nel continente. Le Fiandrehanno registrato un aumento del 183% dei progetti di investimento nel Regno Unito nei primi sei mesi del 2021 rispetto allo scorso anno. Questi investimenti hanno un valore stimato di 2 miliardi di euro. (Fonte ShipMag)

Il governo sudcoreano cederà le quote detenute nella compagnia HMM

Seul – “Entro la fine del primo trimestre del 2022, sarà illustrato il piano d’azione per la cessione della quota detenuta dal governo sudcoreano nella compagnia di bandiera HMM”. Ad annunciarlo è stato il vice ministro per le Attività marittime e per la Pesca, Eom Ki-doo, il quale ha affermato che il ministero ha già avviato una prima ricognizione per individuare il potenziale acquirente insieme a Financial Supervisory Service, Korea Development Bank (KDB) e Korea Ocean Business Corporation (KOBC). KDB e KOBC sono entrambi di proprietà dello Stato e sono i maggiori azionisti di HMM con una quota aggregata di quasi il 45%.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi