Ultimi Articoli

Il procuratore Nicola Gratteri a “Un mare di discorsi” risponde a Vergassola: la politica no, non sono un mediatore

Tempo di lettura: 2 minuti

CINQUE TERRE – Si chiude alle Cinque Terre anche il Festival itinerante “Un mare di discorsi” ideato e condotto Dario Vergassola che è riuscito a portare a Riomaggiore Nicola Gratteri.

In una blindata piazza del Vignaiolo il procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, magistrato tra i più impegnati nella lotta alla ‘ndrangheta, ha presentato il suo ultimo libro “Complici e colpevoli”, sottoponendosi per l’occasione prima al “fuoco di fila” delle domande di Dario Vergassola, con ovvie derive tra il serio e il faceto. E con la conclusione che alla domanda se ha pensato o pensa di candidarsi, Gratteri ha risposto: la politica non fa per me perché non sono un mediatore.

Grattieri è rimasto poi il tempo necessario alle dediche e alle foro ricordo per poi eclissarsi tra una scorta imponente in pochi minuiti così come era arrivatpo.

La serata si è completata con Moni Ovadia che ha tenuto una lezione sull’ebraismo con focus ricorrenti sui diversi punti di vista di Ovadia ovviamente e di Vergassola ancora ovviamente sull’umorismo cercando di andare alle radici della sua essenza.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi