Ultimi Articoli

No a Grimaldi: omologato dal Tribunale di Milano il piano di concordato preventivo presentato da Moby-Cin

Tempo di lettura: < 1 minuto

Milano – Il Tribunale di Milano ha approvato e di conseguenza omologato il piano di concordato preventivo presentato da Moby-Cin.

Lo ha omologato rigettando la proposta di opposizione presentata da Grimaldi Euromed che aveva chiesto danni per 147 milioni.

Il gruppo partenopeo sosteneva anche presunte violazioni delle norme antitrust da parte della società che fa capo alla famiglia Onorato ed è partecipata dalla Msc della famiglia Aponte.

I giudici della sezione fallimentare (il collegio era presieduto da Caterina Macchi) hanno ritenuto sussistenti “tutte le condizioni di legge per l’omologazione del concordato” e “l’infondatezza dell’opposizione promossa” dal gruppo Grimaldi.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi