Ultimi Articoli

Report Clia European Summit: il Porto della Spezia è tra le mete crocieristiche consolidate dell’intera area Euromed

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – Le crociere proseguono la ripresa continuando a recuperare volumi rispetto al 2020, anno nero del Covid, e le previsioni per il 2022 di Risposte Turismo, stimano in 7,3 milioni i passeggeri di quest’anno con oltre 4.300 toccate nave in più di 50 porti italiani.

Si tratta di una crescita del 180% sul 2021, che si era chiuso con 2,6 milioni di passeggeri movimentati, il 304% in più rispetto al 2020, ma i numeri sono ancora lontani dai totali del 2019, anno record. Secondo le stime del report Speciale Crociere il 2022 si potrebbe chiudere con il 39% in meno di passeggeri e il 12% in meno di toccate nave rispetto al dato pre-pandemia.

Entro questa cornice, secondo le stime del report di Risposte Turismo la Liguria e la Sicilia saranno le uniche regioni a contare su più porti fra i primi dieci (rispettivamente, Genova, La Spezia e Savona, e Palermo e Messina) mentre a fine anno dovrebbero essere 16 i porti italiani a contare su oltre 100.000 movimenti passeggeri.

Ebbene – come ha rilevato Monica Fiorini, responsabile comunicazione marketing dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale (Porti della Spezia e di Marina di Carrara) – il terminal passeggeri del Porto della Spezia, gestito dalla società Spezia & Carrara Cruise Terminal, è tra le mete crocieristiche consolidate dell’intera area Euromed secondo quanto emerso al Clia European Summit che si è tenuto a Genova sul mondo crocieristico.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi